Spedizioni gratuite in Italia per ordini superiori a 60€ - Acquista ORA
Stora Skuggan

Azalai - Eau de Parfum

140,00
SKU SS0-06-001
Famiglia olfattiva: Ambrata
Sottofamiglia olfattiva: Speziata
Genere: Unisex
Volume

    Prodotto aggiunto al carrello.

    Vai al carrello

    La massima quantità acquistabile per questo prodotto è 6 pezzi

    Vai al carrello

    Opzione regalo disponibile



    Stora Skuggan - Azalai - Eau de Parfum
    Questa fragranza è come un'impressione olfattiva dell'oro, con il calore radiante dello zafferano e dell'arancia rossa, e il muschio Velvione lucido e lussuoso (un materiale che è stato descritto come la pressione del naso sulla pelle del cuoio capelluto di un neonato). La gomma d'acacia, uno sciroppo a base di linfa d'acacia, fornisce una dolcezza zuccherina bilanciata da ambra salata e incenso. Un tocco di tè alla menta e frutta secca rende omaggio ai cavalieri delle carovane Tuareg.
    L'Azalai è una rotta carovaniera attraverso la regione del Ténéré nel deserto del Sahara, dove treni di cammelli trasportano sale e oro da mille anni. Lungo il percorso c'era un solo albero di acacia, l'unico essere vivente in un oceano di sabbia. Era l'albero più isolato al mondo, a 150 km da qualsiasi altro. Questa acacia, conosciuta semplicemente come L'Albero del Ténéré, era l'ultima pianta sopravvissuta di un'epoca in cui il deserto era meno arido di quanto lo sia oggi, grazie alle radici che arrivavano in profondità in una sacca d'acqua, una pozza sotterranea nascosta più di 30 metri sotto il deserto. È facile capire perchè i cavalieri della carovana Tuareg, essi stessi specialisti della sopravvivenza nel deserto, tenevano in grande considerazione l'albero e la sua straordinaria forza d'animo. Rompere i suoi rami per la legna da ardere o lasciare che i cammelli mangiassero le foglie era considerato una bestemmia. Questo albero era uno dei pochissimi punti di riferimento lungo l'Azalai, una sacra testimonianza della resilienza della vita, che aveva guidato le carovane per secoli. Nonostante ciò, e nonostante fosse l'unico ostacolo nel raggio di chilometri, un camionista che si era addormentato ubriaco al volante si schiantò contro di esso nel 1973 e lo uccise.

    Piramide olfattiva

    Note di testa

    Note di cuore

    Note di fondo